Views: 73

La prima giornata di campionato è andata subito in archivio per quanto riguarda l’Eccellenza. Nel girone B quasi tutti i pronostici sono stati rispettati ed il fattore campo è stato determinante per le squadre che giovano in casa. Otto le partite giocate e ben sette sono state le vittorie per chi ha giocato in casa, mentre si registra soltanto un pareggio. In questo primo turno sono stati segnati ben 34 gol in totale, di cui 24 in casa e 10 i trasferta.

Eccellenza, le partite della 1^ giornata

Prova di forza per l’Anzio che ribalta lo Sporting Ariccia e dopo lo svantaggio iniziale firmato Santini, supera la squadra dei castelli grazie alla doppietta di Di Curzio e alla rete di Mirabella. Al “Francesca Gianni” Di Nolfo e De Palma regalano la vittoria all’Atletico Lodigiani che batte di misura (2-1) un Falaschelavinio a cui non basta il momentaneo pareggio di Carnevali. Inizia con più piede giusto anche il Centro Sportivo Primavera che in casa batte 4-2 il Riano. Montella e Carlino portano sul 2-0 i padroni di casa che però si fanno rimontare dal Riano con Toncelli e Bellagamba, per poi tornare nuovamente in vantaggio e chiudere la partita con Giurelli e Iorizzo.

La Pro Calcio Tor Sapienza batte 2-1 la neo promossa Cantalice. Succede tutto nel primo tempo: al terzo minuto gli ospiti sbagliano un rigore con Beccarini. Il Tor Sapienza passa in vantaggio con Santori, mentre Torracchio raddoppia. Un minuto più tardi accorcia le distanze De Dominicis, che poi nel secondo tempo verrà espulso. Unico pareggio di giornata è l’1-1 tra Real Rocca di Papa e Casal Barriera, con gli ospiti che passano in vantaggio con Bellardini per poi essere raggiunti dal rigore di Ippoliti.

Per le tiburtine giornata amara per 2/3 con le sconfitte di Villalba e Sant’Angelo, con la sola vittoria della Tivoli.

Leggi le cronache delle partite:

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *