Views: 65

Non inizia nel migliore dei modi la stagione del Sant’Angelo Romano che, in trasferta, deve cedere alla Luiss di Stendardo con il punteggio di 2-1. Grosse recriminazioni per gli ospiti che si sono visti superare dai padroni di casa soltanto negli ultimi minuti di recupero con un rigore che ha causato numerose proteste contro il direttore di gara.

Prima frazione di gioco equilibrata con il Sant’Angelo che ha un occasione enorme di passare in vantaggio ma che si vede salvare sulla linea una conclusione generata da una mischia nell’area di rigore della Luiss. Sono proprio i padroni di casa a passare in vantaggio nell’ultimo minuto di gioco del primo tempo grazie alla goffa autorete di Ciaraglia. Nel secondo tempo, dopo un colpo di testa pericoloso di De Vincenzi, è il Sant’Angelo a trovare il pareggio grazie a Brighi, bravo a sfruttare una cross basso partito dalla destra. Il punteggio non cambia fino al 94′ quando Lombardi conquista un calcio di rigore che il solito De Vincenzi trasforma dando la vittoria ai suoi.

Fonte immagine: Pagina Facebook As Luiss Calcio

eggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *