Views: 124

Quattordicesimo successo su quindici partite disputate per la Tivoli di mister Pascucci che sul campo dello Sporting Ariccia vince 4-2 e mantiene salde le distanze dalle inseguitrici. Nonostante il buon inizio dei padroni di casa, gli amarantoblu a metà della ripresa alzano il livello e mettono le mani sui tre punti grazie alla qualità nettamente superiore rispetto agli avversari. Tivoli che dopo la sosta andrà a far visita all’Indomita Pomezia per proseguire la sua marcia in testa al girone B di Eccellenza.

Parte bene la Tivoli: il primo tempo

Al 3’ prima occasione è per i padroni di casa con Emili che dal vertice sinistro prova la conclusione che però va alta. Ancora Sporting Ariccia che al 10’ sugli sviluppi di un corner va vicino al vantaggio con Tramonti che prova la botta da dentro l’area ma ancora una volta il tiro va fuori di poco. Quattro minuti dopo risponde la Tivoli con De Marco che prova la conclusione dall’esterno sinistro dell’area, il tiro però viene bloccato in due tempi da Ferrante.

Al 37’ arriva il vantaggio tiburtino: sulla sinistra ottima azione personale di Virdis che crossa in mezzo per Ferrari e il numero 9 fa 1-0 Tivoli. Al 38’ ancora tirburtini: bella incursione di Dominici che entra in area e viene atterrato dal portiere di casa, calcio di rigore. Dal dischetto va De Marco che batte Ferrante e fa 2-0. Al 40’ lo Sporting Ariccia rimane in dieci per la doppia ammonizione proprio del portiere. Al 46’ contropiede Tivoli con De Marco, il numero 11 appoggia sul secondo palo per Dominici che controlla e poi calcia ma la sua conclusione viene deviata in corner. Sul calcio d’angolo gli ospiti trovano il 3-0 con Del Duca che sul secondo palo appoggia in porta e mette in discesa il match.

Il secondo tempo di Sporting Ariccia-Tivoli

Comincia forte la Tivoli che al 47’ va al tiro con Fatati ma il suo tiro è debole. Dopo nemmeno cinque minuti ancora ospiti: Paolocci dalla sinistra mette al centro per De Marco, l’esterno colpisce a botta sicura ma Taccaliti devia sulla traversa. Sul proseguo dell’azione la palla arriva a Ferrari che calcia forte ma ancora il portiere di casa respinge la conclusione. Al decimo della ripresa azione personale di Paolocci, il numero 20 prova il tiro che però va fuori.

Al 61’ ancora lui che riceve palla sul primo palo da corner, ma la sua girata va fuori di poco. Verso il 64’ timida reazione dello Sporting Ariccia che prova la conclusione da fuori con Silvagni, ma la palla esce ampiamente a lato. Sul 72’ bella palla di Paolocci sul secondo palo per De Marco che prova il tiro al volo ma il portiere dello Sporting Ariccia blocca in presa sicura. Due minuti dopo lampo per i padroni di casa ancora con Silvagni, il più attivo dei suoi, che prende la traversa.

Ancora Silvagni che prova il tiro da fuori area e questa volta batte Simeoni per il gol dell’1-4. Al 91’ su calcio piazzato, Del Duca di testa prova di testa ma Taccaliti effettua un ottimo intervento mandando in corner. A partita finita lo Sporting Ariccia trova il gol del 2-4 con De Ioannon che, dopo un’incursione personale batte Simeoni.

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *