Views: 36

Il primo innesto di mercato della Tivoli 1919 di questa nuova stagione è stato il forte attaccante Andrea De Marco, che nel presentarsi ai tifosi lancia un messaggio chiaro in vista del prossimo campionato. “Sono qui per dimostrare che non sono ancora stanco di vincere” commenta l’ex, tra le altre, di Unipomezia, Montespaccato, Ostiamare, Sora e Cynthia.

“Più volte sono stato vicino alla Tivoli 1919 – prosegue De Marco – ma poi, per vari motivi, non sono mai riuscito ad indossare questa storica maglia. Per me è un motivo di orgoglio, comunque, essere stato accostato più volte ad una società come quella amarantoblu. Con questo blasone, questa importanza e soprattutto con un’impostazione così professionale, ce ne sono poche nel Lazio. Quest’anno, finalmente, siamo riusciti a raggiungere l’accordo. La Tivoli Calcio 1919 è una società ambiziosa e sono veramente contento della stima e della fiducia che mi hanno dato”.

Un progetto, quella della Tivoli Calcio 1919, che Andrea De Marco ha sposato convintamente. “Da avversario ogni volta che ho affrontato questa squadra è sempre stato difficile. Si capisce subito il valore che ha questa maglia. Contro gli amarantoblu non si gioca solo contro gli 11 giocatori, ma si sente il blasone della società. E’ come giocare contro una città intera”.

De Marco è chiamato a svolgere un ruolo importante nella squadra affidata, dalla proprietà Lavoratori Il Barco, a mister Carlo Pascucci. “In una rosa così forte e competitiva – conclude l’attaccante amarantoblu –  come quella che la società sta allestendo per la nuova stagione nessuno è sicuro della maglia da titolare. Spero di ritagliarmi il mio spazio”. 

Fonte: Ufficio stampa ASD Tivoli Calcio 1919

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *