Views: 42

Il Giudice Sportivo Ernesto Milia ha deliberato circa le decisioni sulle sanzioni da adottare contro alcuni dei protagonisti del weekend di Eccellenza e di Coppa Italia Promozione.

Eccellenza

Nella categoria più alta sono partite delle ammende di 100 euro per il Campus Eur, il Vicovaro, la Pro Calcio Tor Sapienza e il Sora. Le prime due società sono costrette a pagare a causa delle “espressioni offensive” dei loro sostenitori rivolte all’arbitro e ai calciatori avversari. La società della P.C. Tor Sapienza ha ricevuto la multa per i fumogeni accesi durante la gara dai tifosi. L’ultima a dover pagare è il Sora, non “aiutata” dalla scelta dei propri sostenitori di arrecare danni alla rete di recinzione del campo ospite.
Anche un dirigente del Sora è stato inibito a svolgere qualsiasi attività fino al 14 ottobre prossimo “per aver rivolto espressioni offensive alla terna arbitrale”: Capobianco Carlo. Altri tre dirigenti hanno ricevuto una squalifica fino al 30 settembre per proteste contro l’arbitro o comportamento antisportivo: Piervenanzi Igino del Falaschelavinio, Halasz Giulio del Ferentino e Turrini Ugo del Gaeta.

Coppa Italia Promozione

La società Aranova ha ricevuto una multa per un corrispettivo di 200 euro perchè i sostenitori accendevano fumogeni e rivolgevano espressioni offensive all’arbitro. Il Casalbarriera dovrà sborsare 100 euro a causa dei fumogeni dei propri tifosi.
Tre giocatori pagheranno con una squalifica di due partite effettive: Silvestri Marco del Duepigrecoroma, Mancini Matteo della Romulea ed infine Frontali Filippo dell’Ostiense.

LEGGI QUI il comunicato completo.

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *