Views: 14

La squadra tiburtina non ha iniziato nel migliore dei modi il campionato di Eccellenza, raccogliendo 0 punti in due partite giocate. Nonostante ciò il centrocampista classe ’99 Cristiano Proietti, arrivato in estate alla corte di mister Leone, non si abbatte e analizza l’inizio di stagione del suo Villalba. Ecco in esclusiva le sue parole per noi di Gol in Rete.

Cosa succederà al rientro in campo

Il ritorno in campo non sarà facile, soprattutto perché le squadre dovranno fare una sorta di richiamo alla preparazione perché siamo stati fermi con gli allenamenti. Sono sicuro però che noi riusciremo a tornare presto in forma perché abbiamo uno staff tecnico e un preparatore atletico ben preparati.”

Il percorso del Villalba prima dello stop

L’avvio di stagione è stato positivo: la vittoria in Coppa Italia con lo Sporting Ariccia, in cui abbiamo vinto 5-3, è stata una bella partita dove ho fatto anche gol. Purtroppo alla prima di campionato abbiamo perso 3-0 con la Boreale e poi siamo stati due o tre settimane per via del Covid-19, saltando due partite. L’ultima partita giocata è quella contro l’UniPomezia nella quale abbiamo perso ma secondo me quando ricomincerà il campionato diremo la nostra e abbiamo voglia di riscattarci. Non ci piace vedere quella classifica: anche se mancano due partite, fa male vedere la squadra all’ultimo posto a 0 punti.

Come ci si sente a vestire la maglia del Villalba

Sono arrivato questa estate a Villalba dopo aver vinto il campionato con il Montespaccato. Qui mi hanno accolto tutti benissimo e io sono arrivato qui con tutta l’umiltà possibile e con la voglia di dimostrare per continuare le prestazioni della scorsa stagione. La squadra mi ha accolto benissimo subito, sono tutti bravissimi ragazzi e siamo un gruppo molto unito, un bellissimo gruppo. Secondo me quando ricominceremo diremo la nostra e ci imporremo sulle altre.

Che campionato sarà?

Sicuramente sarà un campionato particolare si perché ogni squadra dovrà rimettersi in forma dopo più di due mesi di inattività sul campo, senza allenamenti. Dovranno essere bravi gli staff tecnici e perché no, magari ci potranno essere delle sorprese fino all’ultima di campionato. Quello che posso dire è che il Villalba non vede l’ora di tornare sul campo e dimostrare ben altro rispetto a quella squadra che si trova all’ultimo posto in classifica. Vogliamo vincere le partite a tutti i costi.

Seguici su golinrete.it per tutte le notizie sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *