Views: 132

Inizio di campionato un pò complicato per il Villalba che, dopo due partite, non ha ancora ottenuto una vittoria. Nella prima giornata ha subito una brutta battuta d’arreso contro la Vigor Perconti e contro la Luiss, dopo una buona gara disputata, è stata raggiunta sul pareggio proprio negli ultimi minuti. Abbiamo contattato l’allenatore dei tiburtini Diego Leone che ci ha parlato della partita di domenica e, più in generale, delle proprie sensazioni su quest’inizio di stagione. Ecco le sue dichiarazioni, in esclusiva, per noi di Gol in Rete:

Sulla partita di domenica

“É stata una partita che già sapevo fosse complicata perchè la Luiss è una buona squadra. Dopo la prestazione negativa contro la Vigor abbiamo lavorato tutta la settimana per cercare una reazione e per fortuna c’è stata. Quella di domenica è stata una buona gara da parte della mia squadra, se escludiamo gli ultimi sei minuti. giocando almeno un’ora di buon calcio dove credo meritatamente avevamo il doppio vantaggio e stavamo portando la partita dalla nostra parte. Onestamente c’è stato anche il gol del 3 a 0 annullato a dieci minuti dalla fine che, riguardandolo al video, non mostra nessuna irregolarità. Sono comunque soddisfatto della reazione ma è normale che i gol presi nel finale bruciano molto, soprattutto il rigore subito al 90′ dove siamo stati molto ingenui.”

Dove può migliorare il Villalba

“Dobbiamo migliorare sulla tenuta nei minuti finali e nella gestione della parte confusa della partita. Domenica per esempio, sul 2-1 non siamo stati in grado di gestire il gol di vantaggio e ci siamo fatti prendere un pò dal nervosismo e dalla paura e questo non deve accadere, anche se capisco che venivamo da quell’uscita con la Vigor Perconti dove abbiamo pagato a caro prezzo tutti gli errori che abbiamo commesso. Inoltre, c’è da dire che siamo in un momento di pura emergenza perchè stanno avvenendo infortuni che ad una squadra normale, statisticamente, accadono in sei mesi ma questa non deve essere una scusa e anzi, dobbiamo cercare di essere reattivi e fare ancora più gruppo per superare questa falsa partenza.”

Sulla prossima sfida con il Centro Sportivo Primavera

“Domenica mi aspetto un altra partita gagliarda dal punto di vista dell’intensità e spero che i miei giocatori possano rispondere sul piano caratteriale come stanno cercando di fare allenamento dopo allenamento, nonostante le difficoltà a cui ho accennato prima visto che anche domenica affronterò una situazione di emergenza dal punto di vista degli infortuni.”

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *