Views: 91

Sabato pomeriggio presso il campo “Stella Mattutina” di Tivoli è avvenuto un fatto assolutamente vergognoso e da condannare, cose che non dovrebbero mai accadere nel mondo sportivo, che sia in campo o semplicemente in tribuna. Durante la partita Aniene Calcio-Montespaccato per la categoria Under 18, gli animi in tribuna si sono fatti particolarmente caldi, tanto che alcuni genitori delle due squadre hanno iniziato ad insultarsi pesantemente, a rimetterci però è stato il Presidente della squadra locale, Attilio Nonni, che è intervenuto per stemperare gli animi. Mettendosi in mezzo per calmare i genitori il Presidente è stato colpito prima da una testata, poi è stato preso a calci e pugni da 4 o 5 genitori della squadra avversaria. Il commissario di campo ha prontamente avvertito le forze dell’ordine che poi sono intervenute sul posto, mentre Nonni è stato portato al pronto soccorso di Tivoli dove è stato medicato e poi dimesso.

Purtroppo alla fine del 2021 ci troviamo ancora una volta a raccontare episodi che fanno ribrezzo. Episodi che dentro un impianto sportivo, ma anche fuori, non dovrebbero assolutamente accadere.

Questo non è calcio.

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *