Views: 53

Allo stadio “Comunale” questa domenica si sfideranno in un derby molto acceso il Guidonia e Zena.
Il match sarà valido per la giornata numero 18 del girone B di Promozione.

Il punto in casa Guidonia

La squadra di mister Zanchi non sta vivendo un buon periodo.
Nonostante gli ultimi 2 pareggi consecutivi figli di buone prestazioni, sopratutto con la seconda in classifica Fiano Romano, i giallo-rosso-blu non riescono a centrare i 3 punti addirittura da 8 giornate.
In questi 8 match sono arrivate 5 sconfitte. Per sperare nella salvezza c’è bisogno di cambiare rotta. Mister Zanchi ha assistito ad una vera e propria rivoluzione della rosa, ci sono state molte partenze importanti come quella di Cioffi o del bomber Cecchini, ma nonostante questo, il Guidonia dispone di una buona presenza di under, tra cui spicca quella del centrocampista classe 2001 Fabio De Santis, autore del gol decisivo contro il Fiano.

La squadra tiburtina sino ad ora ha collezionato solamente 2 vittorie, 7 pareggi e 8 sconfitte e si trova al quattordicesimo posto.
La classifica non sorride, la retrocessione diretta è vicina e domenica è fondamentale tornare ai 3 punti.

Il punto in casa Zena

Lo Zena invece sta vivendo un periodo completamente opposto.
Tutto riesce ai ragazzi di mister Porcari e le zone alte della classifica si avvicinano sempre di più.
25 sono i punti totali ottenuti dai rosso-blu che occupano l’ottavo posto a 5 lunghezze di distanza dalla quarta posizione.
I tiburtini arrivano al derby contro il Guidonia con 4 vittorie consecutive all’attivo e una grande fiducia ritrovata nel corso delle ultime settimane.

L’inizio della stagione non era stato tra i migliori e le aspettative non erano state rispettate fino a poco tempo fa, ma qualcosa sembra essere cambiato e i grifoni sembrano essersi sbloccati definitivamente.
Con questo andamento lo Zena Montecelio si è avvicinato di nuovo alle zone importanti della classifica, con la zona play-off che ormai non è più un miraggio.

Il match di andata

Nel match di andata le due squadre si sono rese protagoniste di un pareggio per 1-1 con i gol di Libertini per lo Zena e di Neroni per il Guidonia.
La posta in palio è alta sia da una parte che dall’altra, ognuno ha i propri obiettivi da raggiungere. Per lo Zena ci sarà la possibilità di salire ancora in classifica, per il Guidonia invece sarà essenziale vincere per abbandonare gli ultimi posti.

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *