Visits: 174

Il Villa Adriana è stata una vera sorpresa, ma ormai sta diventando certezza nel suo girone. Ormai lo si ripete da tempo, ma nonostante questo è sempre sbalorditivo notare una squadra esordiente in Promozione lottare per i piani alti della classifica.
Un mix di giovani e più esperti, di sregolatezza e cattiveria che permettono ai bianco-verdi di essere quinti con 39 punti, a 5 lunghezze dal Rocca Priora capolista. La forza di questi ragazzi oltre ad essere nei singoli, come Bonini con i suoi 12 gol o Tani che abbiamo già ascoltato, è soprattutto nel gruppo e nella volontà di continuare a vincere.
Il calendario forse non sorride, dato che il Villa Adriana deve ancora affrontare Valmontone, Vicovaro, Rocca Priora e Atletico Torrenova, ma scoraggiarsi non serve a nulla ormai.
Per conoscere le sensazioni dei giocatori di mister Gianni, noi di Gol in Rete abbiamo deciso di parlare con uno dei leader, il centrocampista classe 1992 Flavio Bischi. Queste sono le sue parole in esclusiva per noi.

La partita del Villa Adriana contro la Polisportiva De Rossi

“Credo non sia stata una partita facile, anche all’andata contro di loro abbiamo vinto solo nei minuti finali.
Sapevamo di affrontare una squadra molto pericolosa.
Il nostro approccio è stato totalmente sbagliato e siamo andati in svantaggio di 2 gol, ma siamo rientrati bene nel secondo tempo e questo ci ha permesso di recuperare e ottenere 3 punti fondamentali.”

La partita contro la Polisportiva De Rossi finita per 5-3 non è stata l’unica della settimana. Nel girone D di Promozione si è giocato anche mercoledì scorso. Il Villa Adriana inaspettatamente ha sofferto estremamente e ha perso per 5-0 contro l’Atletico Morena in uno scontro diretto molto importante.

Sul match di mercoledì, ecco le parole di Bischi:

“Il nostro obiettivo di agosto era la salvezza, ma grazie a tutti quanti i giocatori siamo lì in alto e ce lo meritiamo.
La partita col Morena è stato un grande passo falso, ma avevamo vari problemi. Il portiere titolare si è infortunato dopo mezz’ora circa ed è dovuto entrare il piccolo portiere della Juniores, che ovviamente ringraziamo per averci dato una mano.
Nel primo tempo era tutto in equilibrio, ma nei minuti finali abbiamo preso di seguito il primo ed il secondo gol.
Questo ci ha tirato un po’ le gambe e sicuramente potevamo fare meglio.”

Sugli obiettivi del Villa Adriana

“Sicuramente ce la giocheremo fino alla fine per rimanere in alto.
Siamo una squadra che non molla mai, una squadra giovane, abbiamo tanti pregi e anche tanti difetti.
Finchè potremo lotteremo e daremo il massimo per ottenere più punti possibili. L’obiettivo concordato con la società era la salvezza o comunque quello di fare un campionato normale.
Sorprendentemente abbiamo fatto tanti risultati positivi e siamo lì ora a giocarcela con tutti.”

Domenica c’è il Valmontone

“Domenica dovremo affrontare la partita con la massima concentrazione.
Loro sono una squadra esperta e il loro obiettivo fin da agosto era puntare al primo posto. Dobbiamo andare da loro con la giusta spensieratezza ma anche con molta più attenzione rispetto alle altre partite.”

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *