Views: 104

Partita non adatta ai cuori deboli quella del Don Orione tra Luiss e Tivoli. Tante emozioni, gol e parecchio nervosismo, soprattutto nei minuti finali di gioco dove a spuntarla è la Tivoli capolista per 3-2 con il gol di Laurenti. Tiburtini che con questa vittoria allungano proprio sulla Luiss, ora il vantaggio è di tredici punti a sei giornate dalla fine. Nel prossimo turno gli amaranto-blu giocheranno in casa contro il Centro Sportivo Primavera, mentre la Luiss affronterà un altro scontro diretto, questa volta in casa dell’Anzio.

Luiss-Tivoli 1919, la cronaca

La Tivoli dopo un brillante inizio la sblocca subito con De Marco che, al sesto minuto di gioco, viene servito da De Costanzo e con un destro a giro sul secondo palo la mette dentro per l’1-0. Cinque minuti dopo prova a rispondere la Luiss con De Vincenzi che prova la conclusione di prima intenzione ma Vento risponde presente con una grande parata. Al 21’ ci provano i padroni di casa ancora con De Vincenzi direttamente su punizione, ma Esposito arretrando riesce a levare di testa la palla dall’incrocio. Qualche minuto più tardi la Luiss va vicina al pareggio con Sorbo: il numero sette prova il destro da fuori, Vento la tocca quanto basta per mandarla sulla traversa. La traversa era solo il preludio al gol: Vilmercati riceve palla sul vertice destro, rientra sul sinistro e la mette sul secondo palo per il pareggio Luiss. Dopo il pareggio risponde la Tivoli con De Marco direttamente su calcio di punizione, ma il numero undici colpisce il palo esterno alla sinistra del portiere.

Secondo tempo

Inizia con il botto la ripresa per i padroni di casa: grande incursione di Cinti sulla sinistra, palla sul secondo palo dove a porta sguarnita Nolano appoggia in rete per il 2-1 Luiss. Al 63’ ancora Occasione per i padroni di casa, questa volta sale in cattedra De Vincenzi che prova il tiro da fuori, la conclusione viene deviata pericolosamente ma Vento smanaccia sopra la traversa. Due minuti più tardi risponde la Tivoli con il neo entrato Ferrari che dal limite però calcia alto. Ma è solo l’anticipo del pareggio della Tivoli: De Marco viene atterrato in area e l’arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri va Danieli che spiazza il portiere e fa 2-2! A pochi minuti dalla fine succede di tutto: prima, clamorosa occasione per la Tivoli con Ferrari, il numero diciannove ci prova di prima intenzione su assist di De Marco ma grande risposta del portiere di casa che respinge. Poco dopo arriva il gol vittoria con Laurenti che da fuori area pennella un destro a giro che si insacca alle spalle del portiere e fa esplodere il settore ospite riempito da tanti tifosi amaranto-blu. 

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *