Views: 15

La Commissione di Garanzia, ha presentato i risultati per quanto riguarda le candidature al CR Lazio ed i risultati fanno storcere la bocca a molti. La candidature di Luigi Lardone, e Angelo Vico sono state entrambe bocciate in quanto i due presidenti non avrebbero raggiunto il quorum di 120 deleghe. Ad annunciarlo è lo stesso numero uno dei biancoviola Lardone che con un post su Facebook dice la sua sull’accaduto.

“Buongiorno a tutti, sono arrivati i risultati della Commissione di garanzia, organo interno del Comitato Regionale Lazio, presieduta da Alessandro di Mattia e con le funzioni di segretario Claudio Galieti.

Abbiamo presentato 126 deleghe, di queste sono state ritenute valide 117, rispetto al quorum necessario di 120.

Anche Angelo Vico, che con me ha denunciato la storia poi ripresa dal Codacons e che ha consegnato quasi 30 deleghe in più di quelle necessarie non ce l’ha fatta, nel suo caso per 2 deleghe.

Quando in una partita di calcio l’avversario è arbitro della stessa anche i cartellini gialli diventano rossi. A più tardi per ulteriori aggiornamenti”.

A pochi giorni dalla votazione per eleggere il nuovo Presidente, questa è una brutta notizia per i due candidati.

Seguici su golinrete.it per tutte le notizie sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *