Views: 35

E’ un Vicovaro completamente diverso quello di quest’ultima parte di stagione, come lo dimostra il 3-3 rimediato in casa della seconda classificata Gaeta. Una prova di forza vera e propria che mette in chiaro la volontà degli uomini di mister Lillo di voler raggiungere la salvezza diretta che dista al momento cinque punti. Le danze le apre la squadra di casa, grazie alla rete di Daniele Nohman, al quale però risponde subito uno degli ultimi acquisti di casa Vicovaro, Flavio Prioteasa che arriva a quota cinque pareggiando i conti. La partita diventa sempre più spettacolare e il Gaeta prende in mano la situazione grazie alla rete di Bellante, sempre più capocannoniere della squadra laziale con addirittura dodici reti. Il Vicovaro subisce inizialmente il colpo ma reagisce nel migliore dei modi e ribalta la pratica siglandone due, uno con Lopez e l’altro con Piacentini che fanno esplodere i tifosi ospiti e mettono un’ipoteca sulla gara. Il sogno di un’ impresa assurda svanisce poco dopo però, poichè il Gaeta pareggia i conti grazie alla rete di Di Vito che sigla il 3-3 finale e non regala la gioia dei tre punti ai vicovaresi. Un periodo grigio per il Gaeta che è sempre più lontano dalla vetta presieduta dal Sora, che continua a mietere vittime (vedi il Terracina nella gara vinta 1-3). Periodo pazzesco invece per un Vicovaro completamente rivoluzionato e che sembra non volersi fermare più. La mancata vittoria di oggi rappresenterà soltanto un trampolino di lancio per questo finale di stagione che sembra sempre più vedere da protagonista la compagine verde-arancio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *