Views: 34

Nella giornata di ieri, sui campi di Eccellenza, sono andate in scena le gare di andata dei Sedicesimi di Finale della Coppa Italia. Un pareggio e una sconfitta per le squadre del nostro territorio, ma tutto rimane aperto in vista delle gare di ritorno. Di seguito il commento sui sedicesimi di andata.

GUARDA LA SECONDA PUNTATA SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Coppa Italia: Vicovaro e Villalba senza successo

Vicovaro che cade in casa del Colleferro trovando un’altra sconfitta dopo quella in campionato nel fine settimana. Ospiti che trovano in vantaggio al 30′ del primo tempo con Canciani, ma che dopo tre minuti subiscono il pareggio di Teti. I padroni di casa trovano il gol del 2-1 al 5′ del secondo tempo con Paolacci, archiviando la pratica e portandosi in vantaggio nel doppio confronto.

Sfida piena di marcature tra Villalba e Aurelia Antica Aurelio, che finisce 3-3. Parte bene la squadra tiburtina che grazie a Laurato si porta in vantaggio, chiudendo il primo tempo sull’ 1-0. Aurelia che trova il pareggio al 1′ del secondo tempo con Di Curzio, che viene però vanificato dalla doppietta di un Laurato in gran forma. Ospiti che non demordono e che al 20′ del secondo tempo trovano il pareggio, con Di Curzio che risponde alla doppietta di Laurato, e che si portano in avanti con il gol di Mocanu al 36′. Villalba che non si arrende e che trova il pareggio al 43′ grazie ad uno sfortunato autogol.

Ryder Cup – Lombardo: “Dopo l’evento completeremo i lavori non ancora avviati” – Leggi l’articolo sul sito de La Tiburtina News

Coppa Italia di Eccellenza – Sedicesimi di Finale

Ottima prova della W3 Maccarese che, dopo un inizio di campionato non proprio all’altezza, porta a casa la prima delle due sfide contro il Pomezia imponendosi per 3-0. Reti arrivate tutte nel primo tempo, con il gol di Di Giovanni e la doppietta di Citro. Ferentino che passa di misura contro il Monte San Biagio grazie alla rete di Proietti. L’Astrea perde la sfida casalinga contro il Rieti, a cui basta il gol di Tiraferri, mentre il Citizen Academy espugna il Mario Tobia del Campus Eur grazie alle reti di Ippoliti e Rossetti, inutile la marcatura di Sperati.

Sfida al cardiopalma tra Città d’Anagni e Certosa che si conclude 4-5. Continua l’inizio di stagione negativo dei Pescatori Ostia che persona 2-1 in casa del Favl Cimini Viterbo, non riuscendo a trovare quella che sarebbe stata la prima vittoria stagionale. Luiss e Academy Ladispoli che non vanno oltre il pareggio, con Biraschi che, a quattro minuti dalla fine, risponde a De Angelis. Montespaccato che archivia l’andata contro l’Audace con un sonoro 4-1: dopo la rete in pieno recupero del primo tempo di Giusto seguono le marcature di Anello, Badulescu e Mancini, magra consolazione personale per Sacco che trova il gol della bandiera al 35′ del secondo tempo.

Le altre partite

NettunoCentro Sportivo Primavera che termina 1-1, rimandando il discorso qualificazione alla gara di ritorno. Racing Ardea che si riprende dalla recente sconfitta in campionato, battendo il Formia 2-1. Reti di Laghigna e Di Carlo per i padroni di casa, Buglia riapre le speranze per il Formia a tempo ormai scaduto, dimezzando il vantaggio in vista della gara di ritorno. Terracina che si porta avanti di due misure contro il Roccasecca, grazie alle reti di Ragozzo e Selvini, mentre il Vis Sezze riesce porta a casa la vittoria contro il Gaeta. Rammarico per il gol di Tofa, subito al 4′ minuto di recupero nel secondo tempo, per una partita che ha visto i padroni di casa in vantaggio per 90′ grazie ai gol di Onorato e Palluzzi.

Civitavecchia e Aranova che regalano spettacolo con il match terminato 3-3. Sconfitta casalinga per il Pro Calcio Tor Sapienza che dovrà ribaltare i due gol dell’UniPomezia, siglati da Piro e Camara. Sedicesimi di ritorno che vedranno le squadre contendersi il passaggio del turno Mercoledì 4 Ottobre.

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *