Views: 90

Frena, dopo un inizio di stagione bomba, lo Zena Montecelio di mister Diego Porcari, in un campo difficile come quello di Ardea, complice anche un’espulsione dopo appena 25 minuti e un calcio di rigore che hanno stravolto la gara e le idee della squadra tiburtina. Abbiamo intervistato mister Porcari e queste sono le sue parole in esclusiva per noi di Gol in Rete.

La sconfitta contro la Virtus Ardea

“La gara di domenica è stata approcciata come sempre, purtroppo in 25 minuti è stato espulso un nostro giocatore e ci è stato dato un rigore contro inesistente. Uno a favore sull’1-0 dato dall’ arbitro, e tolto dal guardalinee. Siccome nel calcio gli episodi spostano un match intero, tutto ciò ha condizionato i restanti 75 minuti. Abbiamo giocato una buona partita anche in dieci, con un pizzico di fortuna avremmo anche potuto pareggiare.”

Sulla prossima gara contro il Latina Borghi Riuniti

“Il Latina è una buona squadra, dovremo stare attenti a non lasciare spazi che potrebbero rivelarsi letali. Giocheremo per vincere come sempre. Non apporterò modifiche, ho 24 giocatori e sanno tutti cosa pretendo da loro nelle due fasi.”

Sul calciomercato dello Zena

“La squadra è stata fatta da me, ho preteso i 2/3 di giovani fuori quota perché lo scorso anno, chi mi doveva aiutare, mi ha abbandonato nelle difficoltà.”

L’obiettivo della squadra

“L’obiettivo è migliorare la posizione dello scorso anno, giocando e divertendosi, senza improvvisare nulla.”

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *