Archiviata la terza giornata del campionato di Serie D, è tempo di analizzare le decisioni del Giudice Sportivo. Le società che sono state sanzionate sono il Corticella, per la mancanza del medico in panchina, San Luca e Molfetta, a causa del comportamento errato da parte dei propri sostenitori o dirigenti. Pesanti le tre giornate di squalifica decise per i calciatori Mastropietro e Fontana, rispettivamente di Tivoli e Real Monterotondo Scalo, rei di aver colpito con uno schiaffo un giocatore avversario durante il parapiglia finale del derby laziale giocato domenica. Tra gli allenatori, spiccano le tre giornate per De Patre del S.Nicolò Notaresco colpevole di aver rivolto frasi offensive all’arbitro dopo una sanzione ad un proprio giocatore.

LEGGI QUI IL COMUNICATO COMPLETO DELLA LND.

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *