Domenica si è giocata l’undicesima giornata del campionato di Serie D. In testa troviamo ancora il Sorrento che vince e allunga sulle inseguitrici mentre la Tivoli non riesce ad uscire dal suo momento no. Ma andiamo ad analizzare tutti i risultati di questo turno:

La Tivoli esce sconfitta da Angri

Non accenna a concludersi il periodo no della Tivoli che perde 1-0 nella trasferta di Angri (Gol di Fiore) e allunga a sette le giornate senza vittorie. I ragazzi di mister Colantoni, come sempre, giocano una partita coraggiosa ma, la grande imprecisione in attacco e l’errore fatale della difesa sull’azione del gol, hanno compromesso la gara. Adesso, i tiburtini si trovano in quindicesima posizione in piena zona playout ma la classifica è molto corta e la squadra ha tutte le potenzialità per cambiare la rotta già nella prossima sfida casalinga con l’Aprilia fanalino di coda.

Il Sorrento continua a volare. Lupa Frascati e Cassino sorprese

Il gruppo G sembra avere un solo padrone: il Sorrento. La squadra di mister Maiuri, infatti, batte di misura la Vis Artena grazie alla rete di Gaetani e allunga a sei il distacco con le inseguitrici. Che fosse la squadra da battere già si sapeva ad inizio anno ma l’inizio poco convincente aveva fatto pensare a delle difficoltà. Alle sue spalle continuano a stupire il Cassino (Vincente in casa dell’Aprilia) e la Lupa Frascati (2-3 in casa della Palmese), che stanno vivendo un periodo estremamente positivo. Continua a zoppicare, invece, l’altra favorita alla vittoria finale, la Casertana, che non va oltre lo 0-0 nella sua gara casalinga contro l’Arzachena. I rossoblu, adesso, si trovano a nove punti di distacco dal rivale Sorrento e dovrà assolutamente cambiare marcia per recuperare i punti persi.

Gli altri match

Bella vittoria del Real Monterotondo Scalo di Paris che, nell’ostica trasferta di Portici, vince 2-3 grazie alle reti di Baldassi, Santi e Tilli e aggancia Casertana e Ilva Maddalena. Quest’ultima non va oltre l’1-1 nel derby sardo con il Sarrabus mentre il Pomezia agguanta un prezioso 2-2 in casa dell’Atletico Uri grazie alla doppietta di Massella. Infine, la doppietta di De Felice permette alla Paganese di bloccare sul 2-2 il Nola (Faiello e Chianese)

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *