Views: 64

GUARDA LA SECONDA PUNTATA DE IL CALCIO TIBURTINO SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE!

Dopo la vittoria per 2-0 contro l’Athletic Soccer Academy e la caduta del Settebagni in casa del Real San Basilio, il Sant’Angelo Romano ha guadagnato meritatamente il secondo posto nel campionato di Promozione, dopo una lunga corsa alle inseguitrici. Tanti sono i fautori di questa impresa, ma su tutti, spicca il bomber di mister Lucani, uno dei pochi calciatori in grado di riuscire, a quasi 41 anni, di siglare ben 16 sigilli tra campionato e coppa: stiamo parlando ovviamente di Cristiano Cecchini, bomber di razza che guida la classifica marcatori suoi e che ha portato la compagine tiburtina ad un secondo posto a suon di reti. Noi di Gol in Rete abbiamo intervistato proprio proprio l’attaccante, e queste sono le sue dichiarazioni in esclusiva per noi.

La vittoria che ha portato il Sant’Angelo Romano al secondo posto

“Il match di mercoledì è andato come l’avevamo preparato: partire subito forte e chiuderla nel primo tempo. Dopo le fatiche di domenica a Valle del Peschiera, che è stata una battaglia, fortunatamente siamo riusciti ad andare sul 2-0 nei primi venti minuti e poi abbiamo amministrato bene il vantaggio.”

Sul campionato finora disputato

“Ma credo che il nostro campionato, se dovessimo riuscire a mantenere questo secondo posto, sarà stato ottimo. Poteva essere eccellente, c’è rammarico per qualche punto perso per strada, ma in ogni partita abbiamo sempre dato il massimo.”

Il finale di stagione

“Credo che ormai l’Amatrice sia già in Eccellenza e complimenti a loro! Sono stati i più continui, per il secondo posto ce la giocheremo noi con Settebagni e San basilio fino all’ultima giornata, sarà cosi anche per quanto riguarda la zona retrocessione.”

La sua stagione e il futuro

“Un attaccante non si sente mai appagato, sono a 16 gol, mi piacerebbe arrivare a 20 e a 40 anni e mezzo sarebbe motivo di orgoglio. Per il futuro non so ancora se smettere o continuare, adesso sono concentrato in queste quattro finali e raggiungere l’obbiettivo del secondo posto quantomeno per sperare in un ripescaggio in Eccellenza.”

La prossima sfida del Sant’Angelo Romano contro la Tor Lupara

“La prossima con la Tor Lupara sarà una gara difficilissima: loro in casa hanno battuto sia l’Amatrice che il Settebagni e sono affamati di punti salvezza, quindi per portare a casa i 3 punti dobbiamo fare una prestazione molto importante.”

Leggi tutte le notizie su golinrete.it e seguici su tutti i nostri social: Facebook e Instagram, per rimanere aggiornato sul mondo dilettantistico del panorama tiburtino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *